+39 3397412599 info@gardendellago.eu

Avete mai sentito parlare della messa a dimora di piante e alberi?

Si tratta di un’operazione di trapianto della pianta o dell’albero, i quali verranno inseriti nella loro dimora fissa, ossia il luogo in cui dovranno crescere.

Non sono in molti a sapere che i periodi dell’anno migliori per procedere con la messa a dimora della pianta o di un albero sono autunno e inverno.

Vi state domandando perché? La risposta è semplice: in queste stagioni medio fredde, la pianta si concede un riposo vegetativo!

Dopo questa prima anticipazione, siamo pronti a presentarvi l’importanza della messa a dimora di piante e alberi, effettuata in modo corretto.

Quando effettuare l’attività

Piante e alberi sono esseri viventi e in quanto tali devono essere rispettati.

Prima mettere a dimora le piante in giardino, è necessario che effettuiate una corretta lavorazione del terreno, da eseguire a fine estate. La lavorazione consiste in una aratura che sarà profonda 30-40cm nelle zone da destinare a prato e 80-100cm nelle zone dove si impianteranno i gruppi di piante arboree.

Dovrete procedere in seguito con le operazioni di fertilizzazione, accompagnate da ammendamento e correzione del terreno.

Non dimenticate alcuni punti importanti. Per fertilizzazione intendiamo l’insieme di operazioni volte ad arricchire il terreno di elementi chimici utili alla pianta: principalmente azoto, fosforo, potassio e ferro. L’ammendamento invece migliora il terreno dal punto di vista delle caratteristiche fisiche e si esegue ad esempio aggiungendo sostanza organica al terreno. La correzione è invece quell’operazione che mira a ridurre o aumentare il pH del terreno e va quindi eseguita in terreni troppo acidi o troppo basici.

Dopo aver sistemato adeguatamente il terreno, si potranno porre nel giardino eventuali impianti fissi di irrigazione e drenaggio.

I vantaggi della messa a dimora delle piante


La scelta del periodo giusto dell’anno per procedere con la messa a dimora delle piante vi consentirà di ottenere numerosi vantaggi. Riassumiamo insieme i principali:

  • Il clima farà da supporto. Essendo umido, permetterà alle piante un maggior attaccamento al terreno;
  • L’aumento delle piogge e il clima umido sono caratteristiche tipiche dell’autunno e dell’inverno. Non essendo necessari interventi di irrigazione, le radici potranno svilupparsi e rafforzarsi in serenità;
  • Non appena si alzeranno le temperature, le piante saranno pronte a germogliare, in tutto il loro splendore.

Avete bisogno di maggiori informazioni sulla messa a dimora di piante e alberi? I nostri esperti sono pronti a soddisfare tutte le esigenze!

Contattateci!

Cookie Policy -  Privacy Policy